Polpette virtuose di avanzi. Da lunedì inizio la dieta

Le polpette hanno un buon karma. Hanno una bella forma rotonda, sono belle sia piccole che grandi. Mettono di buon umore. Piacciono a tutti grandi e piccini. Al sugo, fritte e al forno, di verdure, di carne e di pesce o solo di ceci. Sono in grado di recuperare gli avanzi permettendo di non gettare l’inutilizzato. Da qualche settimane ho introdotto nella mia alimentazione gli estratti di frutta e verdure. Qualche tempo fa ho visto un video che mi ha colpito molto . Studio e cerco ogni giorno cosa si scopre sull’alimentazione che cura, mi informo, studio e cerco di aggiornarmi. Gli estratti hanno un potere benefico molto alto, nutre allo stato puro, conserva vitamine e sali minerali e tutte le proprietà degli alimenti. Fanno bene all’umore e agli emicrania e alla sindrome mestruale. Solo così per rimanere nel generale. Il problema sono gli scarti di fibre che avrei dovuto gettare. Ho deciso di riutilizzare gli scarti per far polpette!

Ingredienti : Scarti di estratto di carote e arance, finocchi e sedano. Riso rosso, tofu, un uovo, curcuma, semi di cumino, curry. Mezza cipolla rossa.

©SERENABASCONE2015_Saracco1 ©SERENABASCONE2015_Saracco7

Foto di Serena Bascone

Preparazione:

Dopo aver fatto bollire il riso a parte, io avevo già quello di avanzo dalla sera prima e fatto rosolare il tofu fresco con la cipolla in una padella, mettete in un contenitore tutti gli ingredienti: l’uovo sbattuto, le fibre degli scarti e le spezie. Aggiungere il riso e il tofu e fare delle palline con le mani. Se l’umore non è altissimo, questa pratica vi rilasserà moltissimo. Anti stress assicurato. Per l’impanatura ho scelto il sesamo così per evitare la pesantezza delle farine, e poi tutto in forno #3oven preriscaldato della Samsung. Questo progetto #samsungsmartchef mi sta permettendo di sperimentare cotture leggere e perfette per le mie diete. Dicevo mettete le polpette a 170 gradi per 20 minuti e un pasto completo sarà servito. Come condimento un po’ di thain -salsa di sesamo- con una bella insalata di cavolo e germogli e i mitici capunet o pes d’ coi. ( Presto le ricette).

FullSizeRender_1  IMG_6464

Annunci