Nel cuore di Boulevard Novara-Lido vi aspetta

Va bene, confesso. E’ uno dei miei posti preferiti. Difficile anche da raccontare quando un ristorante diventa quasi un po’ anche tuo. Ma ho deciso in questi momenti di vita difficile che non posso peccare di avarizia e donare tutto ciò che conosco ai posteri mangioni. Con la crisi che avanza, le possibilità di lavoro che dimuniscono, chissà se potrò permettermi di andare a sperimentare ancora i ristoranti? O inizierò a fare ricette con le verdure dell’orto? Ma Lido è ancora uno di quei posti in cui concedersi una cenetta romantica e raffinata a prezzi contenuti. Lido Baggiani sa cucinare bene, gestiva una gastronomia e ora ha un ristorante per passione. Non posso dirvi altro. Oltre avere un sorriso disarmante e dolce ti propone i piatti con tutta la sua passione antica che arriva da lontano. Ama il suo lavoro e lo fa per amore. Questo è il suo punto di forza. Le persone vengono qui per mangiare la sua specialità: il polpo alla piastra con un filo d’olio, morbido e allo stesso tempo che fa sgrunc sotto i denti a 12 Euro. E quando gli chiedi come mai così poco che lo si trova a più di 18 euro al Kilo, ti risponde: “Lo so non ci guadagno, ma diversamentre la gente non se lo potrebbe permettere in questo momento e viene qua soprattuto per il mio polpo, non mi sento di deluderli.” La mia recensione potrebbe finire qui. Duecuori quando trova una persona con un cuore così non può fare almeno di tornare e sentirsi protetta anche tra le mura di un ristorante. Lido cucina bene il pesce, molto bene che abbina alla pasta fatta in casa o il dentice con la crosta di mandorle. Fa un vitello tonnato da urlo che persino gli antenati sabaudi si risvegliano, gli agnolotti di carne d’arrosto manda in crisi la tradizone delle nonne torinesi. Forse i più buonì che abbia mai mangiato. Gli gnocchi fatti con le sue mani importanti. E l’insalata russa con i pezzi di verdura  tagliati grossi e la maionese leggera che mette in risalto sapori e fa da sfondo. Il Semifreddo al croccante vince tra i suoi dolci, ma che sono tutti di alto livello. Qualcuno su 2 Spaghi dice: “Se c’è Lido in cucina io mi fido”. Ed è così, ci si può fidare di qualsiasi piatto che esce dalla sua cucina praticamente in vista.
Io me lo immagino a fare la spesa a Porta Palazzo al mattino con a sua lista meticolosa, le sue borse dirigersi verso il suo Boulevard di corso Novara per iniziare a creare con maestria e precisione le ricette del giorno. Lido non è mai aperto a pranzo, ma se siete in 15 potrà aprire anche solo per voi o per un pranzo tra colleghi. Per cui potete capire che le sue motivazioni vanno al di là del tornaconto personale, ma è una cucina che dona. Non perdetevela, ma con discrezione avvicinatevi al suo mondo.

LA CUCINA DI LIDO – corso Novara 35, info 011/2075527.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...