Eco-cucina con amore per l’ambiente

Chi dice che devo parlare sempre d’amore solo per gli esseri umani. In questo momento un po’ precario anche per la nostra madre terra che trema, vi parlerò dell’amore verso questo pianeta, che dobbiamo imparare a coccolare un po’.  Sabato 26 maggio ho partecipato al corso di eco-cucina di Lisa Casali  al circolo dei Lettori nell’ambito dell’iniziativa http://www.lecittavisibili.eu/evento/circolo-dei-lettori-2/.

Una lezione aperta di alias @liscalisca, la food-blogger che è ospite anche in due trasmissioni su la Rai Uno mattina e Gambero Rosso sull’utilizzo degli scarti alimentari e il risparmio energetico in cucina. Un’ oretta e mezza non sono tanti  per imparare, ma ho avuto sollecitazioni veramente interessanti per i miei prossimi esperimenti. Si possono utilizzare prima di tutto i gambi bianchi degli asparagi, i bacelli delle fave, le foglie di sedano, le foglie esterne di carciofi, le bucce delle carote e delle patate. Insomma con la spesa di 3 euro io ieri sono riuscita a cucinare una parmigiana di bacelli di fave e una crema di fave con catalogna.. Inutile dirvi che potete cercare tutte le ricette sul suo blog www.ecocucina.it. Nella seconda parte del laboratorio ha parlato della tecnica ormai collaudata della cucina in lavastoviglie a bassa temperatura mentre si lavano i piatti. Utilizzando barattoli e burnie che si chiudono molto bene e sottoponendo gli alimenti ad un lavaggio di 3 ore a 75 gradi, udite udite si cuociono. Per me sorprendente, non ho ancora sperimentato, ma un roastbeef è la prima cosa che proverò! Proprio una bella sollecitazione che mi ha messo in moto i neuroni al sabato pomeriggio.

Dopo l’esperienza della campagna Coltiva durante il concerto dei Coldplay sulla sicurezza alimentare; dopo l’acquisto a porta palazzo della mia nuova bici proveniente dalla Francia, che vedrà l’abbandono quasi totale della mia auto, la mia vera natura bio-eco-sostenibile-biologa-ambientale sta riemergendo con forza e mi fa star bene. Nonché passeggiare per le sale del Circolo dei lettori, prendere un aperitivo letterario nel nuovo bar , nutrirmi di eleganza e torinesità, unire le mie passioni in un luogo solo, è stato per me molto terapeutico.

Annunci

2 pensieri su “Eco-cucina con amore per l’ambiente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...