Kibe, appuntamento a Sarajevo

Probabilmente se vi trovate a Sarajevo per il primo appuntamento, il ristorante sarà solo la ciliegina sulla torta di una conquista che si basa già su solide premesse. La capitale bosniaca, crocevia di culture, densa di colori e profumi, luogo di storia e tragedie avrà già fatto breccia nel cuore della lui o della lei che ha la fortuna di accompagnarvi o di avervi conosciuto in questo luogo.
Sarajevo è incastonata tra colli e montagne che ne aumentano la suggestione ma che sono state anche causa dell’immane dramma che qui si è consumato poco più di 15 anni fa.
Arrampicandosi su una di queste (prendete un taxi, costa pochissimo e si fa anche bella figura) dal nulla ad un certo punto appare questa baita in legno, forse anche un po’ fuori contesto, che ospita uno dei migliori ristoranti della città.
Chiedendo in giro abbiamo capito che i prezzi di Kibe sono insostenibili per la quasi totalità della popolazione, infatti all’interno troviamo manager tedeschi, molti stranieri, persone del posto dall’aria decisamente facoltosa.
Prezzi tuttavia quasi ridicoli per chi arriva dal nostro paese. Elemento non da poco, che dà una bella spinta alle possibilità di riuscita del nostro primo appuntamento, permettendo di spaziare nella scelta.
Il menù è tipicamente bosniaco: agnello, insalata di cavolo, Ćevapčići (vero piatto nazionale bosniaco), sapori forti, molto speziati, con influenze turche e dell’est, come ci si aspetta da Sarajevo. Tutto molto ben cucinato ed equilibrato.
Un principio della comunicazione sostiene che less is more. Il suggerimento è non avventurarsi nei dolci, pesantissimi e dolcissimi, in particolare l’hurmášica e il kadáif. Potrebbe risentirne la lucidità del prosieguo.
Imprescindibile, invece, il Bósanska Kafa, il caffè bosniaco, preparato e servito nelle tipiche caffettiere in rame. Straordinario l’aroma di cardamomo che sale lentamente, lasciando anche il tempo di guardarsi negli occhi e tentare i primi sfioramenti di dita nell’attesa che il fondo si depositi.
Il tutto accompagnato dallo splendido panorama illuminato della Sarajevo notturna, che emerge dalle ampie vetrate.

Kibe
Vrbanjuša 164, Sarajevo
Bosnia and Herzegovina
tel. +387 33 441 936

Annunci

One Comment

Add yours →

  1. bello, che ne dite di prenotare per prossima pasqua in doppia coppia?
    (io mangio solo i cavoli!)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: