Da Carla, Venezia

Primo ristorante a Venezia.
Diciamo che per il primo appuntamento Venezia è l’ideale. Forse non occorre nemmeno mangiare.
In questo soggiorno di due giorni un po’ casuale e per lavoro mi ritrovo a girare per Venezia da sola.
Fino a tre settimane fa eravamo due cuori a spasso per la città più bella al mondo.
Oggi mi aggiro alla ricerca di me stessa nella copia moderna di “pane e tulipani”!
Devo andare a cenare. Decido di non allontanarmi troppo dall’hotel che si trova in zona san Marco e tramite ricerche qui e là tra guide e ricerche su internet approdo alla trattoria Da Carla.
Il posto mi rapisce subito, è incantenvole. Un’ insegna antica, un vaso di lavanda su una botte fuori dal locale, un menù sfizioso con accostamenti strani. Decido di buttarmi.
All’entrata c’è una signora del posto e una ragazza giovane a servire ai tavoli che parla solo veneziano stretto.
Mi fanno sedere e noto subito che i prezzi sono alti, ma d’altronde sono a Venezia.
Decido per delle sarde ripiene di zucca e formaggio francese come antipasto.
Il pane è buono e il servizio semplice, ma elegante. Poi mi butto su un primo tagliatelle al ragù di pesce e friggitelli.
L’antipasto non è male a parte la spolverata di menta che copre i sapori e il formaggio francese di cui non si capisce la presenza, ma se non altro superano l’esame per genuinità. Il primo invece arriva con una disposizione più che accettabile, ma alla prima forchettata sento il tracollo del palato. Di nuovo sta spolverata di prezzemolo e finocchietto e menta così alla vigliacca.
I friggitelli amari fanno a pugni con il pesce totalmente insapore…a quel punto capisco il senso di una telefonata a metà cena dalla cucina con la proprietaria del locale che urla ndicazioni probabilmente allo chef indonesiano :” ….C’è scritto ragù col pesce,..si metti i gamberi…e i friggitelli sono quelli verdi lunghi”.
Cosa potevo fare, scappare??? E mi ritrovo così nella scena di pane e tulipani, quando entra in quel delizioso ristorante dove a causa della cuoca assente il cameriere propone piatti freddi, tonno e fagioli in insalata. Ma lì almeno la protagonista si innamora del cameriere, io torno in hotel con un cuore solo.

Osteria Da Carla
Corte Contarina, San Marco
Venezia
041.5237855

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: